W! A NUDO
Comment 1

Il nostro manifesto

P1020623
Spazi non-convenzionali inutilizzati, creativi dalla vocazione imprenditoriale e brand online che cercano un punto di contatto con la città e la sempre più fondamentale realtà fisica delle cose.

Il mondo del retail sta cambiando e si è da tempo massivamente spostato su internet, per poi comprendere l’importanza di non scomparire completamente dal mondo tangibile delle esperienze, degli occhi e del tatto, del contatto umano tra le strade e gli spot urbani e non.
La creazione di temporary shop ed esperienze dirette e non convenzionali può dire molto sul tuo brand. Può arrivare a costruire un rapporto concreto con il tuo utente, cliente o con chi semplicemente simpatizza per ciò che crei.

Buzz: così dicono gli inglesi.

La dimensione dell’evento stimola la creatività e genera passaparola come una campagna su Google Adwords non potrà sicuramente (almeno per ora) fare.
Hai un’idea e cerchi uno spazio dove costruirla? Hai uno spazio e vuoi renderlo disponibile alle idee di chi ha un evento, una mostra o un negozio non convenzionale da proporre al mondo?

IMG_5450

A What a Space immaginiamo una città diversa.

La vediamo sempre nuova e in movimento, vediamo gli spazi utilizzati in modo interattivo, immaginiamo una realtà quotidiana in cui internet non depersonalizza i rapporti tra produttore e consumatore, ma al contrario delinea una nuova mappa di idee in movimento per le vie e le piazze della città. Per tutti quegli spazi che temporaneamente rimangono inutilizzati, a vantaggio di chi sa far spuntare un progetto nuovo e rivoluzionario tra il grigio dei palazzi sfitti, di chi desidera che quello spazio torni ad apparire in primo piano agli occhi della città, di una community online di migliaia di utenti, di internet e, perchè no, del mondo.
Dare forma alle idee e nuova forma agli spazi è per noi un piccolo passo per trasformare la potenza in atto, l’iter di affitto di una location da lungo e costoso a breve ed immediato, la città da estranea ed ostile ad inclusiva e alla distanza di un click.

Crediamo che la community di What a Space sia la vera novità in città, disseminata tra imprenditori, artisti, creativi, brand e semplici persone con un’idea e il desiderio di vederla realizzata. Sono loro che ci spronano a crescere e a credere fermamente nel futuro del progetto al quale abbiamo dato vita.

Perchè da ogni crisi nascono tante piccole opportunità. Quello che vogliamo fare è rendere queste opportunità grandi e reali. Renderle appunto, in altre parole, tangibili.  

1 commento

  1. Che bella iniziativa!
    Era ora che qualcuno si impegnasse nel far da tramite tra “spazi” e brand. Perchè, in fondo, un negozio sfitto è una tela bianca, e qualcuno con un po’ di inventiva (anche se per poco tempo) può renderlo il suo “masterpiece”!!
    Inoltre penso che il marketing esperienziale (insieme al brand entertainment) sia davvero il futuro nella comunicazione della marca.
    Complimenti!
    http://www.chiarayelotrosi.wordpress.com

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...