B. UNCONVENTIONAL
Lascia un commento

Case Study: #IKEAtemporary a Milano

 

Photo credit dissapore.com

Photo credit dissapore.com

Se siete di Milano (o ci siete passati) o anche semplicemente dei fan del noto brand di mobilio e oggestistica per la casa, avrete sicuramente sentito parlare del temporary store che IKEA ha inaugurato in Via Vigevano il 10 Aprile. A due passi dai Navigli e in una delle zone più vive della città, lo store propone una selezione dei propri prodotti dedicati al cibo e alla cucina in occasione di EXPO 2015, qualche novità e un cafè accogliente dove mangiare e bere qualcosa. Ma questo lo sapete già, giusto?

Magari seguite IKEA su Twitter o avete visto qualche video promozionale lanciato prima dell’apertura… In tal caso fate parte dell’aspetto più interessante di #IKEAtemporary: la campagna social che c’è dietro e che ne ha (quasi del tutto) assicurato il successo. Abbiamo parlato da poco del lato digitale di pop up store, e questo case study ne è un’espressione più che riuscita.

IKEA tweet

Inaugurato in concomitanza con l’avvio del Fuorisalone 2015, l’hashtag ufficiale che ha accompagnato tutta la campagna promozionale ha collezionato ben 3.400 tweet. Se vi sembrano pochi, ecco un altro numero: 462 milioni. Ovvero le potenziali visualizzazioni totali, generate grazie alla frequenza con cui il profilo Twitter IKEA Italia ha pubblicato tweet dedicati all’iniziativa.

Ma dov’è il trucco? Partiamo dall’inizio. Il tweet che vedete sopra è andato online per la prima volta il 31 Marzo. Cliccando sul profilo Twitter di IKEA però non si riusciva a trovarlo. Risultato? Curiosità a palla. Ritwittando il messaggio si aveva accesso ad un video esclusivo dello store e da lì in poi i tweet pubblicati hanno rimandato al sito dedicato ikeatemporary.com.

IKEA on the street

Per non parlare degli stencil che si sono visti in giro per tutta la città. Semplici e invitanti, non davano molte informazioni riguardo lo store, ma suggerivano un evento più che un luogo.

L’IKEA è un brand che non ha certo il problema di farsi conoscere, quanto forse quello di rimanere al top e idee come questa hanno stimolato le persone a chiedersi “Cos’altro succede che ancora non so?”.

Lo store rimarrà aperto fino al 30 Settembre, e non smette di invitare tutti a dare un’occhiata anche con delle offerte imperdibili, come ad esempio due birre a 2,50€.

Photo credit ilmilaneseimbruttito.com

Photo credit ilmilaneseimbruttito.com

Aspettative alte, social engagement, idee innovative e offerte in-store: in altre parole, la ricetta giusta per un’iniziativa riuscita. IKEA è un brand noto a livello internazionale, ma ha sfruttato delle regole semplici per generare buzz, applicabili a qualunque tipo di store e di iniziativa. Lo scopo è quello di generare dei brand ambassador, che anche attraverso contenuti user generated contribuiscano ad aumentare l’engagement.

Quindi se state passeggiando per i navigli e tutti i ristoranti sono pieni (cosa plausibile), potete fare un salto qui, il risparmio è assicurato. E ora tenete gli occhi aperti: cos’altro apparirà per magia per le nostre strade?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...