HOW TO
Lascia un commento

Pop Up: le metriche da tenere d’occhio

Measure

Per un brand nato e cresciuto sul web, provare ad esplorare il mondo offline attraverso un temporary store o un pop up shop può essere una sfida ricca di preoccupazioni. Quale location scegliere? Quanto tempo dedicarvi? Cosa fare esattamente in-store per assicurare ai clienti un’esperienza memorabile?

Le domande sono tante, ma anche le possibilità e lo spazio per lasciare libera la creatività. Con un accorgimento: misurare alcune metriche specifiche per questo tipo di attività che potranno aiutarvi a capire quali sono i segreti del mestiere e a fare le scelte giuste per il futuro. La chiave? I consumatori.

1. Visite in-store

Nel caso di un pop up shop, il numero di visite in store di solito supera di gran lunga le vendite. Questo perché lo scopo è quello di coinvolgere il “pubblico” per far conoscere il proprio brand, con l’obiettivo di creare nuovi clienti fidelizzati. Misurare il numero di visite al vostro store permette di quantificare la risonanza del vostro brand in una data zona della città, capire quante persone ne vengono a conoscenza e con quali aspettative. Anche se non comprano nulla, avranno vissuto un’esperienza che, se positiva, sicuramente li spingerà ad un acquisto in futuro. Da perfetti sconosciuti, potranno diventare vostri follower o brand ambassadors.

Prada Marfa, scultura di Elmgreen e Dragset, Texas.

Prada Marfa, scultura di Elmgreen e Dragset, Texas.

2. Orari e luoghi con maggiore traffico

Qual è l’ora di punta? Quali eventi locali aumentano il traffico davanti al vostro store e in che giorni o orari? Un mercato locale o una fiera sono ottime occasioni da sfruttare per approfittare di un traffico maggiore di persone. Se ad esempio avete aperto il vostro pop up store in una zona molto viva durante la sera, considerate l’idea di aprire più tardi e rimanere aperti oltre i soliti orari. Se siete in una zona piuttosto spopolata durante il weekend, concentratevi sui giorni feriali. Gli aggiustamenti a volte possono essere minimi, ma i risultati enormi.

3. Tasso d’entrata

Questa metrica si riferisce al numero di pedoni fuori dal vostro negozio che diventano clienti. Serve a farvi capire quali offerte, eventi o campagne di marketing rendono il vostro pop up più profittevole, e quando. Andando oltre il numero di ingressi, vi permette di correlare ciò che succede fuori con quello che succede dentro.

La vetrina che avete allestito è efficace? Cambiando layout potete misurarne il successo (o meno) usando questa metrica. Attenzione: qui si tratta di una percentuale. Se in un giorno passano davanti al vostro store 100 persone e ne entrano 20, il tasso d’entrata è del 20%. Se il giorno dopo (post-cambiamento della vetrina) ne passano 300 e ne entrano 50 il tasso sarà del 17%. Questo significa che sono entrate più persone ma il tasso è sceso. Forse, quindi, era migliore la vetrina precedente.

Il vantaggio? Risposte immediate e la possibilità di adattare la vostra strategia in real time.

Success Welcome

4. Zona del negozio più visitata

C’è un angolino che avete allestito con tanto amore ma che nessuno nota? Forse è il caso di trasformarlo in qualcos’altro. Il modo in cui disponete i vostri prodotti nel vostro store racconta una storia, con lo scopo di guidare il cliente alla scoperta del vostro brand. Questo è particolarmente importante se avete aperto un pop up store molto grande o su più livelli.

Un altro fattore da tenere d’occhio è il tempo che i clienti impiegano in una data area del negozio: si soffermano in modo particolare in un punto specifico? Perfetto. Ce ne sono alcuni che guardano distrattamente? Provate a cambiare disposizione, luci, messaggio.

In conclusione, aprire un pop up store è un’avventura che, se pianificata e gestita al meglio, regala soddisfazioni notevoli, ed è anche divertente. Cosa ne pensate? Raccontateci le vostre esperienze nei commenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...