HOW TO
Lascia un commento

Shop Sharing: come trovare lo spazio perfetto

Generate ideas

Ormai in città si condividono un sacco di cose. C’è il car sharing, il bike sharing e perfino lo scooter sharing. Per rendere la vita più facile, e anche meno costosa. Allora perché non condividere anche uno spazio commerciale? Si chiama Shop Sharing, e riguarda la vendita di tipologie di prodotto diverse, non in competizione tra loro (meglio se complementari) all’interno dello stesso negozio.

Abbiamo parlato del perché una soluzione simile può essere un ottimo strumento di vendita e promozione per il vostro brand, per cui adesso vi daremo un paio di dritte su come scegliere lo spazio perfetto per farlo.

1 – Conosci i tuoi potenziali clienti

Il tuo prodotto ha un target specifico, giusto? Ampio o ristretto che sia, ha sicuramente delle caratteristiche identificative, dei gusti ben definiti, delle abitudini diverse da altri. Se sai chi è il tuo cliente tipo, scopri dove vive o dove lavora e scoprirai qual è la zona migliore per fare shop sharing nella tua città.

2 – La qualità è meglio della quantità

Forse penserai che il posto migliore dove posizionarsi in città è quello con più traffico di persone. Ma forse la maggior parte di quelle persone non rientra nel tuo target. E’ sicuramente meglio avere grosse quantità su cui lavorare, ma ciò che farà la differenza sarà chi entrerà nel negozio per scoprire i tuoi prodotti. Soprattuto per cosa accadrà dopo: un cliente contento è un cliente chiacchierone, e ti darà una mano con il passaparola.

3 – La concorrenza insegna

Come te, altri brand avranno avuto la stessa idea. Fai delle ricerche e scopri cosa hanno trovato loro e dove si sono posizionati. Lasciati anche ispirare per trovare dei modi nuovi di attirare la clientela, ad esempio con un evento dedicato. Se scopri che nella zona in cui ti sei posizionato ci sono molti altri brand che fanno shop sharing, potreste anche unire le forze ed organizzarne uno in comune!

Fede_02_firma

Spazio per shop sharing ‘Fede Milano’ in Corso di Porta Ticinese, Milano.

Infine, assicurati che i prodotti venduti nel negozio che condividerai siano complementari ai tuoi ma non concorrenti o addirittura scoraggianti (ad esempio prodotti bio e prodotti delle grandi catene). E parla con il proprietario: dovete andare d’accordo!

Allora, siete pronti a fare shop sharing? Su http://www.whataspace.it trovate tantissimi spazi dedicati da scoprire, su Milano, Roma e tante altre città. E per navigare al meglio la nostra piattaforma, scopri la nostra Guida per Space User 2016, nuova di zecca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...