W! A NUDO
Lascia un commento

The power of Temporary business: il nostro intervento al Mapic 2016

MAPIC 2016 - EVENTS - WELCOME RECEPTION - NETWORKING EVENT -MAJESTIC HOTEL

Nei giorni scorsi vi abbiamo annunciato una notizia che ci ha resi molto contenti: What a Space è tra le Innovation Highlights  del MAPIC 2016. Ieri sera 16 novembre i nostri founder, Daniela e Andrea, hanno raggiunto il Palace des Festivals di Cannes dove questa mattina hanno preso parte ad una delle conferenze in programma nello Speciality Leasing Lounge. Il MAPIC ci ha definito una delle innovazioni dell’evento, insieme a poche altre realtà che operano nel nostro settore e che investono nelle nuove tecnologie.

Daniela e Andrea hanno aperto la giornata delle conferenze dal tema “The power of pop-up business” ed hanno raccontato al pubblico quello che facciamo in Italia e in Europa. Hanno discusso della crisi del retail e delle soluzioni innovative possibili, del retail online offline (dall’e-commerce al mondo reale) oltre che dei Temporary shop e dello shop sharing

andrea-mapic

La mattinata ci è piaciuta molto e le persone che ci hanno ascoltato si sono dimostrate interessate al nostro discorso e a quello delle aziende simili alla nostra che hanno preso la parola durante la conferenza.

E’ intervenuta Storefront, che ha discusso della possibilità di creare un “ponte” che ponga fine al gap tra il mondo online e quello offline.  Alle 10.30 circa poi, è stata la volta di Nooks, che ha presentato la sua idea di poter prenotare spazi per brevi periodi nei centri commerciali.

daniela-mapic-edit

E’ stato particolarmente interessante l’intervento di Bemypop, seguito da My Popup Store e da Popplaces.com, leader del settore del temporary retail in Spagna. Quest’ultima è la promotrice di Pop-Up Alliance 2016, l’alleanza commerciale nel mondo del temporary retail di cui fa parte anche What a Space, nata con l’intento di espandere i propri confini in Europa e in Asia, grazie alla collaborazione con altre giovani startup leader del settore.

Vogliamo ricordare anche le altre realtà dell’alleanza: My Pop Corner, francese, Go-Popup, prima in Germania, in Svizzera e a Vienna e Pop Scout, leader ad Hong Kong. MAPIC 2016 continua: tenetevi aggiornati sui nostri social anche domani e venerdì! Una delle foto utilizzate per questo articolo è quella ufficiale del Mapic. Per guardarle tutte, cliccate qui!

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...