HOW TO
Lascia un commento

Arredare un Temporary shop con le risorse di una startup

unconventional-03

Oggi abbiamo deciso di darti qualche consiglio su come arredare un Temporary shop se disponi delle risorse di una startup. Il settore del retail  è in continua evoluzione ma nell’era digitale, avere un rapporto face to face con i clienti potrebbe essere la chiave per raggiungere i tuoi obiettivi di business. Per questo motivo Temporary shop si stanno diffondendo sempre più. Ricorda però che per aprirne uno è essenziale avere una strategia di comunicazione efficace e la scelta dello spazio giusto è necessaria per stimolare la curiosità.

Come puoi farlo? Puntando sul designPurtroppo non si dispone sempre di un budget elevato che ti permetterebbe di affittare un posto esclusivo. Per questa ragione ti sveliamo i segreti per rendere indimenticabile lo stile del tuo Temporary shop. Sei Pronto? Iniziamo.

unconventional-07

Il tuo negozio è l’unica occasione che hai per far avere al cliente un’esperienza diretta con la tua azienda. Punta tutto sulla storia che vuoi raccontare del tuo brand, scegliendo bene i materiali, l’illuminazione, il layout, eccetera e sull’esperienza che vuoi che i tuoi clienti vivano quando entrano nel tuo Temporary shop. Devi sapere bene cosa stai facendo, perché e come vuoi farlo.

Vuoi aumentare la consapevolezza del tuo marchio, farti conoscere meglio sui social media? Lo spazio potrebbe anche avere molteplici funzioni ma dev’essere in ogni caso organizzato bene, soprattutto se le dimensioni sono limitate. Potresti pensare di ricavare spazio sollevando gli oggetti, utilizzando scaffali per esporre i prodotti e dare un’immagine più ariosa, oppure utilizzare gli specchi per rendere lo spazio simile a un caleidoscopio.

Altro elemento importante sono i colori: il bianco può aiutare ad illuminare e ad aprire, ma un mix di gradazioni può aiutare ad attirare gli occhi su punti focali, oltre che a creare un clima caldo all’interno dello spazio.

client-meeting-04-1

Pensa poi a quello che le persone faranno nel tuo negozio: vuoi che ci restino poco tempo? Che si muovano liberamente o creare un percorso? Vuoi che abbiano la possibilità di sedersi, di bere un caffè, di interagire? Adatta quindi, l’arredamento alla tua idea. Cerca di associare estetica e funzionalità e non farti distrarre dai dettagli troppo vistosi. Questi infatti, potrebbero diventare fonte di distrazione e confusione per i clienti, soprattutto in uno spazio piccolo. Cerca quindi, di scegliere un arredamento semplice, anche perché spesso appare di buon gusto e dà anche maggiore impatto. Usa materiali semplici, e se dovessi aver bisogno di un consiglio, rivolgiti ad un esperto. Anche se il budget di una startup può essere ridotto, cerca comunque di investire su un buon design. 

Vi abbiamo aiutato un po’? Se avete altre domande, non esitate a chiedere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...