HOW TO
Lascia un commento

Space Owner: come creare un annuncio avvincente

Work on your design

Caro Space Owner,

noi di What a Space siamo davvero felici di averti fra noi, e ci teniamo particolarmente che il tuo annuncio sia un’accattivante biglietto da visita per te ed il tuo spazio. A questo proposito, abbiamo creato una lista ready-to-go di consigli per te, da seguire per creare un annuncio con i controfiocchi.

Con affetto,
Il Team di What a Space

***

1. Le foto
La nostra (come quasi tutte le realtà digitali) è una piattaforma interattiva, quindi cerca sempre di renderti riconoscibile: al momento della creazione dell’account pubblica una foto del profilo che ritragga te stesso! In questo modo chi guarderà il tuo spazio sarà più propenso a fidarsi di te e quindi preferirà il tuo annuncio ad un altro simile… un sorriso sincero fa più strada di qualunque logo!

What a Space annuncio

Sono importanti anche le foto dello spazio che stai mappando. Ti è mai capitato di cercare online un appartamento e di non esserti interessato ad uno perché l’annuncio non era accompagnato da foto? La pagina social dei tuoi brand preferiti contengono immagini, giusto? Ebbene tu non sei da meno. Per questo una delle regole fondamentali di What a Space è pubblicare almeno 6 fotografie del tuo spazio – e se non vuoi/puoi farle da solo/a ti diamo la possibilità di richiedere un fotografo professionale. In ogni caso assicurati di curare questi elementi:

  • la luce: ben distribuita e calda
  • gli elementi d’arredo: ordinati e disposti come li presenterai
  • le inquadrature: strategiche per valorizzare gli angoli del tuo spazio che preferisci

2. La descrizione
Qui devi pensare “crepi l’avarizia” (figurata): la descrizione del tuo spazio dev’essere dettagliata. Come puoi leggere nelle Faq – ma anche scoprire creando un annuncio su What a Space – c’è una sezione dedicata alla spiegazione di tutto quello che lo Space User potenziale potrebbe voler sapere del tuo spazio. Sfrutta questa opportunità per esaltare il punto di forza del posto. Vuoi puntare sulla storia? Sui colori? Sulle dimensioni? Sul luogo centrale o strategico in cui si trova? Sui servizi che offri (ad esempio, il WiFi, l’attrezzatura per un concerto, uno shooting foto-video, eccetera). Mantieni un tono chiaro ma informale, elegante ma coinvolgente.

3. Il nome
Cerca di trovare un un nome strategico per lo spazio: che sia sintetico e in grado di attirare l’attenzione. Potresti sintetizzare la descrizione in poche parole: Hai un loft al centro di Milano? Una cascina storica in montagna? Un ex birreria da adibire a sala concerti? Chiama il tuo spazio “Loft industriale in Brera”, oppure “Sala concerti in ex birreria” eccetera. Se sei già conosciuto o vuoi dare un tocco personale, assicurati che non ci sia già un altro spazio con lo stesso nome (meno informazioni dai nel nome, più devi essere certo di essere unico).

unread-email

Hai visto? Adesso sei pronto a creare un annuncio su What a Space! Seguendo queste semplici regole, il successo del tuo spazio è assicurato e… attento alla tua casella email: comincerà riempirsi velocemente.

Per qualunque altra informazione puoi contattarci a info@whataspace.it!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...