All posts filed under: B. UNCONVENTIONAL

I brand meno convenzionali, le esperienze più radicali. I business smart del futuro scovati e raccontati.

IF BAGS: la chiave è il Temporary [Intervista]

Se non ne avete già una, è probabile che quantomeno le abbiate viste in giro indossate da qualcuno. Se non è così, allora è arrivato il momento di conoscere le IF BAGS. Nate da un’idea di Isabella de Felice (industrial designer), Francesca Mesiano (scenografa) e Claudia Legnani (imprenditrice) queste borse e zaini in eco-pelle pensato, assemblato e cucito a mano in Italia non possono non conquistarvi. Ma per scoprire dove, come e perchè è nata la magia, abbiamo intervistato Isabella de Felice. Com’è sono nate le IF BAGS? “E’ una storia bizzarra. Un giorno nel 2012, Francesca (che all’epoca era la mia coinquilina) ricevette del tessuto in Eco-pelle e noi pensammo di utilizzarlo per crearci uno zainetto, con l’aiuto della portinaia del nostro palazzo. Quando cominciammo a portare la sacca in giro, molti amici e conoscenti iniziarono a notarle e chiederle per loro stessi. Ci sembrò strano. Ma ci eravamo anche incuriosite, per cui cominciammo a fare dei mercatini in giro per Milano nel tempo libero, visto che all’epoca avevamo un altro lavoro.” E poi? “Poi abbiamo …

LASCIA LA SCIA: è il momento dell’architettura temporanea [Intervista]

Prendete tutto quello che pensavate di sapere sull’architettura e mettetelo da parte: grandi edifici, palazzi e ponti fatti per durare centinaia di anni sono da sempre gli oggetti legati all’idea di manufatto edilizio, ma gli orizzonti di questa nobile professione si sono ormai ampliati, andando a colonizzare anche il mondo del temporaneo, del modulare, delle micro-architetture e delle installazioni. Ed è proprio di questo che si occupano le 5 donne di LASCIA LA SCIA, un gruppo di architetti che ha deciso di ripensare all’architettura in termini di temporaneità attraverso la promozione di forme innovative di progetto, arte e design con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale, economica e sociale. Noi di What a Space lavoriamo a stretto contatto con questo ambiente, condividendone valori e ambizioni, ed è per questo che abbiamo intervistato Laura Berni, architetto e interior designer del gruppo fondatore, per scoprire meglio la sua e la loro storia. Come sei arrivata a fare quello che fai? “Io sono di un paesino nella provincia di Reggio Emilia, e ho sempre avuto le idee ben chiare su cosa volevo …

5 tendenze “in incognito” nel mondo del retail

A chi non piace fare qualche predizione? “Scommettiamo che…” è una frase che ci piace dire per gioco, ad una festa, quando ci troviamo fra amici… ma la verità è che ad indovinare il futuro ci provano tutti, e quando si tratta di prevedere cosa accadrà nel mondo del business, il gioco si fa interessante. All’inizio dell’anno vi abbiamo parlato di sei tendenze del mondo del retail che vedremo consolidarsi nel corso del 2017, e adesso ne abbiamo altre cinque da proporvi che forse non vi aspettereste, suggerite dai maggiori esperti nel mondo del retail business. Avanti gli Uomini Potrebbe sembrare strano, ma gli uomini stanno già spendendo il 13% in più rispetto alle donne, facendo prevedere che il mercato dell’abbigliamento maschile crescerà di un ulteriore 8,3% nel prossimo anno (secondo un rapporto Ogilvy del 2016). Ebbene signore, è tutto vero: gli uomini spendono 1,5 volte più di noi! Questo significa che presto vedremo i retailer concentrarsi in particolar modo sul menswear, ripianificando le loro strategie di marketing per non farsi scappare questa opportunità. Personalmente …

Il retail è pronto per la Realtà Aumentata

Qualcuno di voi starà pensando “Non è possibile”, mentre altri avranno esclamato “Era ora!”. In questi e anche in altri casi, le cose stanno così: il retail non accenna a rallentare la sua corsa per l’innovazione, inseguendo sia le tendenze che il futuro, ed arrivando persino ad includere ciò che fino a poco tempo fa era dominio dei soli film di fantascienza: le cosiddette AR e VR, ovvero Augmented Reality e Virtual Reality. La prima si definisce tecnicamente come “l’arricchimento della percezione sensoriale umana mediante informazioni, in genere manipolate e convogliate elettronicamente, che non sarebbero percepibili con i cinque sensi” mentre la seconda implica una realtà simulata attraverso tecnologie dedicate, diversa da quella che percepiamo tutti giorni. Ma cosa c’entra tutto questo con il retail? Queste due tecnologie danno ai retailers l’opportunità di trasformare letteralmente il modo in cui le persone fanno shopping. Come? Immaginate di poter provare una maglietta senza dover andare fisicamente in negozio, o di comprare un mobile senza pensarci due volte perchè avete potuto testarlo virtualmente a casa vostra. Perchè? I maggiori vantaggi …

Lo storico magazine ZERO compie 20 anni

Buon Compleanno, Zero! Il magazine di eventi e lifestyle (edito da Zero Edizioni) più letto dal 1996 compie 20 anni di storia, durante i quali ha aperto redazioni a Milano, a Roma, a Torino, a Bologna, a Napoli e Istanbul, alla faccia della crisi. Con reti di contatti ovunque, oltre 20 persone in organico nelle redazioni, 225 collaboratori esterni e 800mila lettori raggiunti ogni anno, questo magazine si merita una festa in grande. Ed è per questo che domani Sabato 28 Gennaio la redazione festeggerà insieme ad amici, collaboratori e tutti voi per 20 ore filate in uno degli spazi di What a Space, il Macao – ex Macello in Via Molise 68 a Milano. Sarà una “una maratona che ripercorrerà gli ultimi 20 anni di divertimento a Milano con i dj che ci hanno fatto ballare, sudare e limonare fino all’alba e i barman milanesi che ci hanno massaggiato il fegato con stile, perché #iononbevomolto” – nelle parole di Zero in “persona”. Come magazine di riferimento per chi voglia informarsi su dove andare, cosa fare e con chi, Zero vi …

Apre a Milano la Ford Social Home!

Anche se il cibo non v’interessa (poveri voi) di sicuro conoscete Masterchef, il più famoso talent show culinario del mondo. E senza dubbio conoscete anche la casa automobilistica Ford e il network Sky, vero? Ebbene dall’unione di queste tre grandi realtà del nostro tempo è nata la Ford Social Home, il temporary space in modalità ‘always on’ creato per elevare il livello di coinvolgimento degli ospiti della Masterchef Night. Nata dopo il successo ottenuto l’anno scorso dal Ford Social Restaurant che attraverso una serie di digital dinner ha dato l’opportunità agli ospiti di seguire e commentare sui social le puntate della quinta edizione di Masterchef Italia, la Ford Social Home è un luogo ancora più familiare e coinvolgente. Nello Spazio Bou-Tek di Via Maurizio Gonzaga 7, ogni giovedì sera dal 12 Gennaio al 9 Marzo, foodstar, webstar, blogger e influencer si incontreranno per seguire le puntate di MasterChef Italia e commentarle live sui social, some se ci si trovasse a casa propria. Il maggior coinvolgimento degli ospiti è anche garantito dallo spazio in sè: un luogo altamente tecnologico ed …

Dai flagship ai Pop-up market: ecco i nuovi trend del retail

Il settore del retail sta cambiando in maniera vertiginosa. Le abitudini dei consumatori e gli acquisti si stanno rivoluzionando. Le grandi aziende, consapevoli di questo, cercano continuamente nuovi trend, a conferma che per sopravvivere in questo nuovo ambiente, si deve rinnovare o, in alternativa, morire. Ecco una selezione delle tendenze di retail, che mirano a rivoluzionare l’ambiente attuale. Real Estate Marketing Se da un lato i clienti si stanno avvicinando sempre più al commercio elettronico, dall’altro restano vicini all’idea di “negozio tradizionale”, in cui la shop experience si fonda principalmente sul contatto umano, che non si può trovare online.   Nel Real estate marketing possiamo trovare i seguenti modelli: Flagship: conosciuti anche come “flagship store”. Questi posti di solito appartengono alle grandi imprese che stanno cercando di rivoluzionare la shop experience per rafforzare il proprio brand. Si caratterizzano per dimensione, design, eleganza e prestigio, sono situati nelle zone centrali delle grandi metropoli ed offrono al potenziale cliente nuove ed emozionanti esperienze. Pop Up Stores: L’America è un pioniere in questo campo, e di conseguenza alla crisi …

Hong Kong: il Tramway trasformato in un Temporary shop

Pochi resti della Hong Kong coloniale sono ancora conservati come 100 anni fa; tra questi, salvo minime ristrutturazioni, c’è il famigerato Tramway. Quest’ultimo non solo è la cosa più cool che trovi per le strade della città, ma anche la piattaforma di un’iniziativa che potrebbe cambiare per sempre il Pop-up e il settore del retail. Salire su un tram trasparente ad Hong Kong, vuol dire entrare a far parte di una novità del settore retail: il Pop-up Tramway. Concept L’immagine è questa: la stazione dei tram di Hong Kong è piena di gente, tutto funziona normalmente. Ma nella freneticità dei ritmi quotidiani, spicca un veicolo diverso dagli altri: il Pop-up Tramway. E’ parcheggiato in attesa di una tua idea su cosa farci! E’ stato costruito esclusivamente per essere affittato ed ospita Temporary shop a chi voglia esibire il proprio brand e far parlare di sé. Quest’audace iniziativa è rivolta alle persone e agli imprenditori che pensano fuori dagli schemi, pronti ad intraprendere una nuova esperienza, con lo scopo di trasmettere la loro passione e la loro visione del brand. Il tramvia pop-up ha un grande potenziale per le tue esposizioni commerciali. Se sei un’azienda …

Milano Design Week: cos’è davvero il Fuorisalone?

Dal 4 al 9 aprile 2017, si svolgerà a Milano, in zona Rho Fiera il Salone del Mobile. L’evento si ripete ogni anno ed è una straordinaria occasione per vedere il meglio dell’arredamento, del design e della creatività made in Italy e non solo. Tantissimi i visitatori stranieri quindi, ma anche gli espositori. Ogni anno il capoluogo lombardo si riempie di persone di ogni età e nazionalità, richiamate dalla bellezza del design e della città che, in occasione dell’appuntamento di aprile, si riempie di vita. Questo anche grazie agli eventi e gli happening legati al Salone del Mobile, riuniti sotto il nome di Fuorisalone, un vero e proprio evento nell’evento. Ma cos’è davvero il Fuorisalone? Si tratta di una manifestazione non organizzata da organi istituzionali, che nasce dalla creatività delle aziende che operano nel settore dell’arredamento, del design industriale e in molti settori affini, tra cui automotive, tecnologia, telecomunicazioni, arte, moda e food. Per una settimana, Milano si riempie di vernissage, presentazioni, eventi, occasioni di incontro e party esclusivi che si concentrano in tre zone principali (Tortona, Brera e Lambrate) e quattro strategiche: …

Subito Impresa+ e i Temporary Shop

E’ una collaborazione davvero interessante quella che abbiamo avuto il piacere di iniziare con la piattaforma Subito. Subito è un player web da tempo apprezzato e riconosciuto dal pubblico italiano, che ha deciso di interpretare sempre meglio le esigenze del mercato sperimentando il modello degli affitti temporary. Qui siamo entrati in gioco noi, pubblicando alcuni dei nostri annunci, all’interno della sezione più “business oriented” di Subito: Impresa+. Da alcuni mesi abbiamo iniziato a mettere online gli spazi, rendendoli così accessibili ad un pubblico più ampio e garantendo loro molte più visite. Il match è sicuramente win-win: a disposizione di Subito, What a Space ha messo una grande varietà di location, dall’altra parte i numerosi utenti che fanno parte della community di Subito, regalano agli spazi una visibilità maggiore. “La collaborazione tra What a Space e Subito ha permesso di far conoscere anche a startup innovative le potenzialità di Impresa+, la nuova soluzione di Subito attraverso la quale le aziende possono presentarsi facilmente ad una ampia audience con una elevata intention to buy e sviluppare in breve tempo il proprio business” afferma Claudio Campagnoli, Sales Director …